Categoria: Gourmet

Il menu di Luigi Taglienti
a Identità oppure a casa

Riavere Luigi Taglienti a Milano farebbe piacere a tutti  quelli che amano la buona cucina in generale, e in particolare la sua, precisa, leggera, ricca di sapori, apparentemente semplice ma realizzata con tecniche magistrali, sapiente nell’uso delle verdure, mediterranea. Ci pensa Identità Golose a proporci un paio di weekend in sua compagnia. Sabato 20 e domenica 21, sabato 27 e …

San Valentino è una pizza?
Ma almeno che sia buona

  <Luce!> <… …> <Luce, devo dirti una cosa!> <… …> <Luce, sei bellissima!> <… … …> <Sei bellissima> <… …> Con gli occhioni azzurri sgranati, Filippo ha fatto questa dichiarazione a Luce, alta una spanna più di lui, nel cortile del loro asilo. Per tutto il tempo Luce è stata in silenzio, con uno sguardo enigmatico come quello del …

Tanti piatti portafortuna
per il Capodanno cinese

Domani è il primo giorno dell’Anno del Bue (o Bufalo, o Toro). La festa di passaggio è quindi stasera: anche noi celebriamo il nostro Capodanno la sera del 31 dicembre, aspettando la mezzanotte. E per un paio di settimane in Cina si festeggia. A Milano ci sono alcune proposte di menu e piatti speciali, che durano qualche giorno. Oltre a …

Chunk Smoke & Spirits con Mina:
“però, però, se il cibo sa di fumo…”

Torna il delivery di Chunk. Sospeso prima di Natale, il servizio che permette di gustare le specialità del ristorante è di nuovo in funzione. In posizione strategica per quella che prima del lockdown era un luogo della movida milanese, in riva al Naviglio Grande, e avviato poco prima della scorsa estate, Chunk Smoke & Spirits, come dice il nome, ha …

Vegetali esotici?
Sono a km zero

Le melanzane di un colore chiaro, lilla, e di forma estremamente allungata, un po’ attorcigliate, così tenere e dolci rispetto alle nostre; i grossi cavoli cinesi o i pak choy, simili a coste giovani ma diversi nel gusto; le okra, dette anche gombo o bamià, secondo il Paese, o anche lady’s fingers, perché sono piccole come dita femminili, e assomigliano …

L’allarme del Buon Ricordo:
“Non c’è più tempo”

Ieri scrivevo che lo strazio della ristorazione continua. Purtroppo la situazione è davvero drammatica. E adesso il settore dichiara di aver esaurito tutto: i soldi, la speranza, la pazienza. Non è pensabile che si ritengano i ristoranti, con tutti gli adeguamenti fatti per le norme antiCovid, luoghi a rischio, mentre la gente si affolla nei supermercati e fa cene fuori …

Dall’Acquada di Sara
la bontà a domicilio

Lo strazio continua, tra aperture a singhiozzo e weekend vietati, coperti dimezzati, serate precluse. Quindi l’unica possibilità è attrezzarsi per delivery e takeaway. Non per guadagnare, sottolineano tutti: non è con questo che si ripianano conti tragicamente in rosso, molti ci hanno provato e alla fine hanno smesso. Ma si fa per fare qualcosa, per non deprimersi, per non sparire. …

Se la Befana
regala Identità

E’ stata una buona scelta, quella di Paolo Marchi e Claudio Ceroni: decidere il titolo “Costruire un nuovo futuro” per l’edizione 2020 del congresso. Quella che non si poteva fare, che forse sì, forse no. Quella che cambiava in corso d’opera, che aveva paura ma andava avanti, che alla fine si è fatta e ha trovato una formula totalmente nuova, …

Cenoni, brindisi e…
tanti auguri di buon anno
anche agli altri animali

Quante volte abbiamo detto, nel 2020, <speriamo che quest’anno finisca in fretta>? Bene, eccoci qui. Non perdiamo l’aplomb, però: calma, prepariamoci bene a salutare il 2021, mettiamo in tavola qualcosa di buono, stappiamo un’ottima bottiglia, e speriamo. La rete pullula di consigli, basta scegliere la cosa giusta (per esempio le ricette di Marzia Riva, private chef, per un Capodanno veg: …