Categoria: Congressi

OlioOfficina numero 10
compleanno in streaming

Da oggi a domenica si parla di olio. Torna OlioOfficina, appuntamento annuale che per forza di cose, questa volta, sarà in versione digitale. Collegandosi al sito si entra, con grande facilità, nella diretta streaming. Sfilano esperti, produttori, assaggiatori, chef, rappresentanti dei consumatori, scienziati. Una non stop di quasi quattro giorni per scoprire tutti i segreti dell’olio, i temi di attualità, …

Se la Befana
regala Identità

E’ stata una buona scelta, quella di Paolo Marchi e Claudio Ceroni: decidere il titolo “Costruire un nuovo futuro” per l’edizione 2020 del congresso. Quella che non si poteva fare, che forse sì, forse no. Quella che cambiava in corso d’opera, che aveva paura ma andava avanti, che alla fine si è fatta e ha trovato una formula totalmente nuova, …

L’olio nuovo illumina
le bellezze dell’Umbria

Il vino novello è un prodotto noto, magari un po’ accantonato ultimamente. L’olio nuovo, invece, è tutto da scoprire.  L’argomento viene richiamato da diverse iniziative in partenza dall’Umbria, terra vocata all’olivicoltura, dove i produttori, non potendo organizzare come ogni anno la festa diffusa di Frantoi Aperti (che sarebbe alla sua ventitreesima edizione), si sono inventati nuove formule per non perdere …

Forme, Wine2Wine, B Open
viaggiare nel gusto in rete

Piccolo itinerario per amanti del cibo e del vino da seguire in rete, oggi e nei prossimi giorni, perché molti contenuti rimarranno visibili sulle piattaforme. Termina oggi Forme, tradizionale appuntamento con i formaggi che di solito veniva ospitato a Bergamo e comprendeva un concorso internazionale (World Cheese Awards). Vero che l’Italia ha una varietà imbattibile di tipologie, gusti, sfumature, ma …

On the road o sul posto
tutte le storie di Identità

Come guardare al futuro attraverso i giovani, e al passato attraverso l’antica arte del pane, il valore dell’orto, la cucina vegetale: sono tra gli argomenti di cui parla Gaetano Trovato (2 stelle da Arnolfo, a Colle Val d’Elsa, provincia di Siena) nell’intervista a Raccontami una tavola. Questo e molti altri contenuti si possono seguire iscrivendosi per avere l’accesso alla piattaforma …

Ci siamo. E’ online
lo show di Identità

E così è partito il circo enogastronomico di Identità Golose on the road, la pazza edizione 2020. D’ora in poi, tutti i giorni online le testimonianze, le lezioni e le videointerviste (comprese quelle fatte da Raccontami una tavola) con chef famosi, maestri pasticceri e pizzaioli, produttori di vini e di alimenti, insegnanti di scuole alberghiere, direttori d’albergo, maître e vari …

Identità Golose:
meno tre, due, uno…

Inizia domani il lungo show virtuale di Identità Golose. Pietro Leemann e Sauro Ricci, nella foto, sono tra i protagonisti che si vedranno per primi.  Sulla piattaforma di Identità Golose on the Road, soluzione per superare gli ostacoli di questo momento difficilissimo, trovata e realizzata al volo da  Paolo Marchi, Claudio Ceroni e il loro magnifico staff,  passeranno per due …

Identità Golose:
meno tre, due…

Alessandro Negrini e Fabio Pisani (chef di Il Luogo di Aimo e Nadia), nella foto, sono tra i testimoni di un’Italia enogastronomica combattiva e irriducibile che da lunedì 16 sfileranno nella piattaforma di Identità Golose on the Road, l’edizione specialissima che in quest’anno impossibile Paolo Marchi, Claudio Ceroni e con loro tutti i bravissimi collaboratori, si sono inventati sul momento …

Il tartufo è digitale
e Alba è un sogno

Buon compleanno, Fiera del Tartufo. Madame ha 90 anni, età sorprendente per scoprire il digitale, ma è chiaro che non si perde d’animo. E infatti tutto, dal decreto in poi, avviene online. Le proposte di avvenimenti, degustazioni, presentazioni sono comunque molteplici e si ricorre anche in questo caso all’ormai totemico delivery, senza il quale il mondo in questo momento non …

Pizza Village fa lo sconto
a chi compra in prevendita

Un villaggio virtuale, anzi ibrido, perché le strade sono quelle reali, di Milano, e le pizze sono verissime, anzi veraci. Però gli acquisti si fanno online e non ci sono negozi né ristoranti. Sei pizzerie napoletane più una veronese stanno per inviare i loro maestri pizzaioli per un breve soggiorno. Missione: fare la vera, buona pizza partenopea e farla arrivare …